Kregar Rocciadura il Duergar, il sindaco malvagio di Erellon

Nome: Kragar Rocciadura Razza: Duergar (nano oscuro)

Descrizione: Kragar Rocciadura è un Duergar basso e robusto, con un viso scavato e rugoso che riflette la sua natura crudele. Possiede un paio di occhi neri come la pece, che scrutano il mondo con attenzione e malvagità. Ha una folta barba grigia e indossa abiti fatti di pelli e tessuti grossolani, spesso decorati con teschi e simboli oscuri.

Storia di Kregar

Kragar è nato nel profondo delle Montagne Nere, dove i Duergar vivono in città sotterranee. Crescendo, ha imparato a odiare la luce del sole e ad apprezzare solo la ricchezza e il potere. Ha passato la sua vita a cercare di conquistare e governare le città circostanti, diventando un abile guerriero e stratega.

Kragar possiede un amuleto magico che gli permette di apparire come un normale nano. Utilizza questo oggetto per infiltrarsi nelle città dei suoi nemici e per orchestrare le sue mosse. Inoltre, ha creato una guardia personale di Duergar altamente addestrati e armati pesantemente. Kragar sta prendendo il controllo dei commerci della regione per poter finanziare la sua guerra e riuscire a ripristinare l’antico splendore dei Duergar.

Abilità di Kregar

Kragar è un abile combattente, in grado di maneggiare spade e asce con destrezza. Inoltre, è un mago di basso livello, capace di utilizzare incantesimi offensivi e difensivi. Grazie alla sua intelligenza e astuzia, Kragar è in grado di pianificare attacchi strategici e trappole per i suoi nemici.

Debolezze di Kregar

Debolezze: Kragar è un personaggio arrogante e avido, che tende a sottovalutare i suoi nemici e a fare scelte rischiose per ottenere il potere. Inoltre, il suo amuleto magico è la sua debolezza principale: se fosse rimosso, Kragar sarebbe immediatamente riconosciuto come un Duergar, e la sua copertura sarebbe compromessa.

Il pericolo per Erellon

Kragar Rocciadura ha deciso di concentrare i suoi sforzi sulla bellissima città di Erellon ai confini coi monti Neri. La città è nota per la sua bellezza e per le sue opere d’arte, ma anche per la sua ricchezza e prosperità.

Kragar ha iniziato a minare la città con una serie di attacchi mirati ai commerci e alle attività economiche. Ha imposto dazi e tasse esorbitanti alle merci in entrata e in uscita dalla città, rendendo difficoltoso il commercio e limitando l’arrivo di beni di lusso. Inoltre, ha creato un’organizzazione di mercenari e tagliagole che si infiltrano nella città per rubare e seminare il panico tra i cittadini.

Kregan ha preso il potere della città e ha corrotto i suoi funzionari e la guardia. Inoltre si fa chiamare con il nome di Kaden Asher Marteph